Giro d’Italia: Il filo rosso del destino

Castel di sangro, 16 maggio 2021

Un ammasso indistinto di nuvole bianche gioca a rincorrersi mentre un leggero soffio di vento prova a spingerle lontano. Il cielo terso esalta la figura della Basilica di Santa Maria Assunta che, con la sua maestosa facciata di pietra a vista, svetta superba dalla Civita e veglia silenziosa sul comune abruzzese. Un sole tiepido e primaverile riscalda i volti mentre un brivido leggero attraversa la schiena di quanti accorsi ad onorare la Corsa Rosa. Gli edifici posti ai poli opposti della strada principale sono ornati a festa e tra le vie del paese risuonano le urla di gioia dei bambini che attendono con ansia e trepidazione di accogliere a gran voce i loro beniamini.

Continua a leggere “Giro d’Italia: Il filo rosso del destino”